PSICOLOGIA CLINICA PERINATALE

Dipartimento di Psicologia Clinica Perinatale

Coordinatore Prof.a c Rosario Di Sauro

cell.: 3474893332

mail: rosariodisauro@gmail.com

  

La Psicologia Clinica

La psicologia clinica viene definita da tempo secondo la modalità con la quale si svolge un’azione per favorire la conoscenza della diagnosi, l’esplicazione della cura (la psicoterapia, al quale, purtroppo, la psicologia clinica italiana ha identificato tout cour e sovrapposto questo principio), ed infine ciò che in Italia si è dimenticato, o meglio bypassato: l’acuire il benessere delle persone (Korchin, 1985; Lombardo,2005; Grasso,Cordella, Pennella 2012; Di Sauro, Riccardi, 2014, Imbasciati, Cena, 2014; Di Sauro, Mura,2015), ovvero la prevenzione in tutta la sua declinazione, ma in particolar modo quella primaria e secondaria. E’ sicuramente vero, che il concetto di salute può fondersi a volte con quello di prevenzione ma, se al primo sono ascritte le “normali” funzioni di crescita (nella complessità paradigmatica BIO-PSICO-SOCIALE), alla psicologia clinica l’onere di strutturare interventi che tendano a migliorare il benessere delle persone.

 

La Psicologia Clinica perinatale

Nello specifico: “ la psicologia Clinica Perinatale, ha come suo oggetto unitario lo studio della progettualità generativa e genitoriale di una triade madre-bambino-padre e il suo evolversi dall’epoca prenatale sino ai primi 18 mesi di vita di un bambino nell’insieme relazionale che li lega, collocato nel collettivo costituito dell’organizzazione dei servizi assistenziali istituiti per proteggere e aiutare il processo di nascita, nonché nel più vasto contesto culturale e sociale” (Imbasciati et al., 2013).

L’originalità, così potremmo dire, della Psicologia clinica perinatale, si situa nell’affrontare lo sviluppo del feto prima, e del bambino poi, in un’ottica sicuramente multidisciplinare e soprattutto attraverso i percorsi di tipo relazionale ed intersoggettivo, piuttosto che nella sola maturazione biologica. Pertanto si prevede un’applicazione di interventi dal concepimento del bambino sino ai primi 18-20 mesi di vita e, soprattutto, di come egli si strutturi nelle relazioni con i caregivers. In tal senso gli studi più recenti delle neuroscienze ne sono una condizione privilegiata ed imprescindibile per una migliore e scientifica comprensione dello sviluppo dell’individuo (Ammanniti, Gallese,2014; Imbasciati, Cena,2013; Imbasciati 2015).

La Psicologia Clinica Perinatale, di conseguenza, si occupa allo stesso tempo della perinatalità “psichica” dei genitori, della loro responsività, generatività e genitorialità, sicuramente inserita in un contesto sociale e transgenerazionale.

Il concetto di “Cogenitorialità” negli studi e interventi di Psicologia clinica Perinatale diventa, pertanto, il fulcro sulle relazioni che vengono ad istituirsi per la crescita del sistema familiare.

 

La Vision

Il Ceripa Onlus, attraverso il Dipartimento di Psicologia Clinica Perinatale, vuole promuovere una cultura della Psicologia Clinica Perinatale, attraverso la divulgazione di informazioni scientifiche, culturali ed esperienziali relative allo sviluppo psico-fisico del bambino sin dal suo concepimento fino ai primi anni di vita e, allo stesso tempo di occuparsi della crescita psicologica e relazionale della coppia genitoriale. Si pone, inoltre, come disciplina nel campo delle nuove forme di genitorialità: famiglie ricomposte, monoparentali, multiculturali, omoparentali, ecc.

 

La Mission

Il Dipartimento di Psicologia Clinica perinatale si avvale di un approccio multidisciplinare (psicologo clinico perinatale, ginecologo, ostetrica, pediatra, puericultrice, ecc.) e pone attenzione particolare alla famiglia e soprattutto alla qualità delle relazioni fra i suoi componenti. Il Dipartimento, nello specifico, propone una serie di interventi quali:

sostegno alla genitorialità

valutazioni cliniche preventive sulla triade feto/neonato/bambino-madre-padre

interventi clinici preventivi e terapeutici sulla depressione post-partum

Interventi clinici preventivi e terapeutici per l’ansia

Incontri di supervisione per gli Operatori della perinatalità

Organizza, inoltre, Corsi di formazione, incontri, convegni, congressi e seminari rivolti sia alle famiglie che agli Operatori della perinatalità.

 

 

Adesioni

Possono aderire ed iscriversi al Ceripa Onlus tutti coloro che condividono tali obiettivi, in modo particolare gli Operatori della perinatalità ma anche tutti i genitori che ne condividono la vision. Per informazioni, adesioni, scrivere una mail all’indirizzo del Coordinatore del Dipartimento: rosariodisauro@gmail.com o telefonare al n. 3474893332.

Il Ceripa Onlus, inoltre, pubblica una newsletter gratuita che sarà inviata via mail a tutti gli iscritti, come fonte di informazione e scambio nonché di aggiornamento per i soci.

 

 

PROGETTI E ATTIVITA’ SVOLTI

Gruppi di confronto e supervisione per operatori della prima infanzia

SICURA – MENTE   Progetto Nascita (INCONTRI GRATUITI)